Gli esperti non hanno dubbi: per restare giovane devi abbandonare questi 3 tipi di alimenti

Molti non lo sanno che esistono alcuni alimenti che non bisogna assolutamente mangiare perché minacciano la salute della tua pelle.

Alcuni alimenti sono dei veri e propri killer del collagene e accelerano la comparsa di rughe. Il collagene è una sostanza prodotta naturalmente dal nostro corpo, che serve a mantenere elastica la pelle.

alimenti che non bisogna assolutamente mangiare
Collagene e cibo – Arabonormannaunesco.it

Curare la propria alimentazione è fondamentale se si vuole preservare la salute della propria pelle, infatti in alcuni alimenti esistono dei naturali stimolatori della produzione di collagene. Quindi non c’è bisogno di comprarlo o cercare strane pozioni magiche per mantenere la pelle giovane, tutto ciò di cui hai bisogno è avere la consapevolezza di ciò che introduci nel tuo corpo, grazie all’alimentazione. Scopriamo quali sono gli alimenti che riducono notevolmente la produzione di collagene favorendo la comparsa delle rughe.

Per restare giovane devi abbandonare questi alimenti

A partire dai 25 anni di età l’organismo comincia a ridurre la produzione di collagene, così come cominciano a ridursi le riserve di questa importante proteina strutturale. Si tratta di un processo fisiologico legato al passare del tempo, che però può essere rallentato o migliorato curando con attenzione la propria alimentazione.

collagene
Per restare giovane devi abbandonare questi alimenti – Arabonormannaunesco.it

Per avere una pelle bella, splendente ed elastica è necessario sapere quali sono le proteine che possono aiutarci in tal senso. Alcuni ricercatori hanno messo a punto degli integratori di cui però non si ha la certezza dell’efficacia. Ma facendo una chiacchierata con un nutrizionista è possibile scoprire che ci sono alcuni alimenti per i quali è stato scientificamente dimostrato il loro impatto negativo sulla produzione di collagene.

Si tratta di veri e propri cibi indesiderati dal nostro organismo, ai quali è importante prestare attenzione.

In ogni caso non si tratta di demonizzare un alimento, ma semplicemente di avere consapevolezza di ciò che si introduce nel proprio corpo, in modo tale da ridurne l’uso. Stiamo parlando di due cibi molto consumati in Italia e non solo: zucchero e carboidrati.

Secondo gli esperti consumare troppo zucchero porta al processo noto come glicazione. Attraverso questo processo, le molecole di zucchero si attaccano alle proteine, compresa il collagene, danneggiandole. Ma c’è anche un altro alimento a cui bisogna prestare attenzione, ovvero le carni lavorate, come salsicce, pancetta e altri salumi. All’interno di questi cibi particolarmente gustosi e molto consumati in occidente, ci sono alti livelli di solfiti e conservanti, che possono contribuire alle infiammazioni e allo stress ossidativo determinando la rottura delle molecole di collagene.

Impostazioni privacy