Giancarlo Magalli, gli avevano dato due mesi di vita: ecco come è riuscito incredibilmente a salvarsi

Il noto presentatore televisivo è il protagonista di un racconto drammatico. Ecco cosa è successo a Giancarlo Magalli. 

Volto celebre dei programmi televisivi Rai, Giancarlo Magalli è uno dei presentatori più amati dal pubblico italiano. Autore di molte trasmissioni, a metà degli anni Ottanta, comincia a farsi conoscere grazie alla partecipazione a Pronto, chi gioca?, per poi presentare successivamente con Simona Marchini Pronto, è la Rai?. Dal 1991 viene chiamato per sostituire Fabrizio Frizzi alla conduzione di I fatti vostri, rimanendo primo presentatore fino al 1996, facendo ritorno all’inizio degli anni Duemila.

Giancarlo Magalli era in fin di vita
Giancarlo Magalli e il racconto drammatico: come è riuscito a salvarsi dalla malattia (Foto Ansa) – Arabonormannaunesco.it

A seguito del successo di I fatti vostri, per cui Giancarlo Magalli diventa uno dei personaggi simbolo della trasmissione, negli anni Novanta conduce Ciao Weekend con Heather Parisi, Papaveri e papere e Mille lire al mese con Pippo Baudo e figura tra i presentatori di Luna Park, I cervelloni, Bellissima italiana, dello Zecchino d’Oro, di Domenica In e del DopoFestival. Si afferma presto come una delle presenze assidue all’interno degli studi televisivi Rai.

All’inizio degli anni Duemila, Giancarlo Magalli diventa il primo conduttore di Mezzogiorno in famiglia, programma trasmesso nella fascia di metà mattina, dedicato alle interviste a volti noti dello spettacolo e a quiz con montepremi. A partire dal 2017, è il narratore del docu-reality Il collegio, opportunità che gli consente di avvicinarsi ancora di più a un pubblico di giovani.

Lo stato di salute di Giancarlo Magalli: cosa succede al conduttore?

Il celebre conduttore ha dichiarato pubblicamente, circa un anno fa, di essere affetto dal linfoma di Hodgkin, una forma di tumore scoperto a seguito di un ricovero ospedaliero per curare un’infezione batterica. I medici dissero che se non mi fossi curato immediatamente in due mesi me ne sarei andato, ha rivelato con tristezza il conduttore, oggi in stato di convalescenza e recupero grazie alle preziose cure della sua famiglia, soprattutto delle figlie Manuela e Michela.

Giancarlo Magalli e le drammatiche condizioni di salute
Nonostante la diagnosi, Giancarlo Magalli non si è abbattuto e ha potuto contare sul supporto della sua famiglia (Foto Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Dopo un’assenza di due stagioni televisive per portare avanti le cure necessarie contro la malattia, Giancarlo Magalli è pronto a tornare alla conduzione dei suoi amati programmi, rassicurando il pubblico italiano sulle sue condizioni di salute. Il conduttore non si è lasciato abbattere dalla terribile diagnosi e continua ogni giorno a combattere la sua malattia senza paura e con la sicurezza di essere circondato dall’amore della sua famiglia.

Impostazioni privacy