Frutta secca, a Natale non può mancare: ecco il momento preciso della giornata in cui mangiarla per sfruttarne tutti i benefici

Qual è il momento giusto della giornata in cui mangiare la frutta secca e sfruttare i relativi benefici? Scopriamolo assieme!

A partire dalle mandorle fino ad arrivare alle noci e alle nocciole, la frutta secca è in grado di apportare diversi nutrienti al nostro organismo.

Frutta secca, devi mangiarla a quest'ora
Ragazza mangia frutta secca, qual è l’orario giusto?(arabonormannaunesco.it)

Dicembre è noto per essere il mese dedicato alle festività. A partire dal giorno dell’Immacolata, passando per Natale, fino ad arrivare al tanto atteso 31 dicembre, ogni occasione è buona per trascorrere dei momenti all’insegna della serenità e spensieratezza in compagnia di amici e parenti.

Ma non solo, ogni momento sembra essere giusto anche per deliziare il palato di grandi e piccini con delle vere e proprie prelibatezze. Tra queste c’è la frutta secca che si rivela essere una delle protagoniste indiscusse dei pranzi e delle cene natalizie.

Frutta secca, ecco il momento preciso della giornata in cui mangiarla per sfruttarne tutti i benefici

Ma quando è opportuno mangiare la frutta secca nel corso della giornata in modo tale da poter sfruttare tutti i relativi benefici? Ebbene, fornire una risposta a priori a tale quesito non sembra possibile. Questo perché ogni momento potrebbe essere considerato giusto, a seconda dell’obiettivo che si desidera raggiungere. Tale alimento, infatti, è perfetto per essere mangiato a colazione, rivelandosi un valido aiuto per la nostra mente, contribuendo addirittura ad aumentare il livello di concentrazione.

Frutta secca, devi mangiarla a quest'ora
Mandorle e non solo, quando mangiare (arabonormannaunesco.it)

Ma non solo, la frutta secca è ideale anche per fare uno spuntino, poiché aiuta ad aumentare il senso di sazietà. È inoltre perfetta per chi desidera mangiare qualcosa di sfizioso a fine pasto, evitando così di mangiare qualcosa di dolce. Ogni momento, quindi, sembra essere giusto per mangiare della frutta secca. Quest’ultima, d’altronde, si rivela essere un valido alleato della nostra salute, poiché in grado di apportare diversi nutrienti e grassi buoni.

In particolare la frutta secca si rivela essere un’ottima fonte di grassi polinsaturi, proteine vegetali, ma anche aminoacidi, fibre e acido oleico. Fonte di vitamine B, E e sali minerali, aiuta anche a migliorare l’efficienza del nostro metabolismo. Il tutto a patto di non esagerare con le quantità. Mangiare la frutta secca, quindi, fa bene al nostro corpo e alla nostra mente. In caso di dubbi, comunque, si consiglia di rivolgersi ad un dietologo o ad un nutrizionista che possa fornire consigli mirati sulle quantità e momenti in cui mangiare tale alimento, tenendo conto delle proprie condizioni personali di salute.

Impostazioni privacy