Francesca De André, le gravissime accuse contro suo padre Cristiano

La nipote del leggendario cantautore ligure è tornata a parlare del rapporto conflittuale col papà. Non c’è stato alcun ravvicinamento.

Era il 2022, ad aprile per l’esattezza, quando Francesca De André finiva in ospedale per colpa di Giorgio Tambellini, il suo ex fidanzato che la riempì di botte. Fu colto in fragranza di reato e solamente qualche giorno fa è stato condannato in primo grado a tre anni e tre mesi, l’accusa è di maltrattamento e lesioni aggravate. E non solo, perché con ogni probabilità dovrà risarcire la donna per una cifra che supera i 100mila euro.

Francesca De André torna a parlare del papà Cristiano
Francesca De André, ex concorrente del Grande Fratello, ottiene giustizia. La sentenza per l’ex fidanzato la fa gioire – arabonormannaunesco.it (Fonte foto IG @francescadeandre)

Soddisfatta la nipote di Fabrizio De André, le sue parole riportate dalla rivista Diva e Donna: “La sentenza alla fine ha accertato la responsabilità del mio ex fidanzato”. Nonostante la giustizia le abbia dato ragione, un’altra vicenda la tormenta ed è quella riguardante l’allontanamento del papà Cristiano. I due non si rivolgono più la parola e neanche in questo periodo complicato si sono voluti riavvicinare.

Francesca De André sul papà Cristiano: “Noi non ci sentiamo da anni”

È tornata a parlare Francesca De André dopo il processo che ha visto la condanna dell’ex fidanzato Giorgio Tambellini, reo di averla picchiata violentemente ad aprile del 2022, quando fu ricoverata in ospedale. Dovrà scontare tre anni e tre mesi per le accuse di maltrattamenti e lesioni aggravate, la sentenza in primo grado parla chiaro. Mentre la giustizia sta facendo il suo corso, la donna attende ancora la chiamata dal papà Cristiano ma non è ancora arrivata.

Francesca De André: "Con mio padre Cristiano..."
Tra Francesca De André e il papà Cristiano non c’è stata ancora una rappacificazione. I rapporti rimangono tesi – arabonormannaunesco.it (Fonte foto IG @francescadeandre)

“Mio padre non mi ha chiamato, né quando sono stata ricoverata né adesso dopo la sentenza”, dice in una recente intervista concessa ai microfoni di Diva e Donna, svelando poi un altro retroscena: “Se ho provato a chiamarlo? No, lui non si preoccupa per me. Non si è fatto sentire nemmeno l’anno scorso, quando sono stata operata per un tumore maligno: mi hanno tolto le tube di Falloppio, non potrò avere figli. E non è un’operazione da poco, direi”.

Insomma la tanto attesa rappacificazione non è arrivata, fortunatamente a non farle perdere la speranza negli uomini è il fratello gemello Filippo: “Lui è un uomo meraviglioso”.

Impostazioni privacy