Fine settimana rovinato dal meteo: state a casa, in queste città si rischia molto

Non sarà un fine settimana tranquillo il prossimo, meglio stare a casa. Ecco che cosa dicono le previsioni

Quello che sta per arrivare non sarà un weekend particolarmente tranquillo dal punto di vista del meteo, anzi. Sono attesi giorni di freddo e maltempo che ci costringeranno a stare in casa.

Fine settimana rovinato dal meteo
Arrivano dei peggioramenti meteo – Arasbonormannaunesco.it

Nonostante nelle prossime ore dovremmo aspettarci un piccolo miglioramento dal punto di vista del freddo e della pioggia, potrebbe esserci in serbo qualcosa di nuovo tra venerdì e domenica. In molte città italiane, infatti, sarà meglio stare in casa e non rischiare di uscire. Ecco che cosa dicono le previsioni del tempo.

Maltempo in arrivo nel weekend: ecco in quali città

Mancano pochi giorni all’arrivo sul nostro Paese di una nuova perturbazione atlantica che porterà nuove precipitazioni sul Nord Italia. In molti casi si tratta di precipitazioni nevose, che potrebbero interessare zone anche a bassa quota. I maggiori fenomeni di nevicata si verificheranno soprattutto in Piemonte e Lombardia. Se nella giornata di mercoledì 29 novembre il cielo su gran parte della Penisola è stato piuttosto sereno, non sarà così per il prossimo weekend di questa settimana.

Fine settimana rovinato dal meteo
Pioggia in arrivo, ma anche neve – Arabonormannaunesco.it

Secondo quanto riporta 3B Meteo, infatti, nelle prime ore di giovedì 30 novembre arriverà in Italia la perturbazione atlantica. Questo fenomeno provocherà un ritorno delle precipitazioni sul Nord Italia con un nuovo crollo delle temperature in gran parte della Penisola. Come anticipato, ritorneranno le nevicate, anche a quote molto basse, almeno nelle prime ore della giornata. Tuttavia, potrebbe esserci un successivo e rapido cambio di registro grazie a correnti meridionali più miti che porteranno temperature un po’ più alte a bassa quota, spingendo le nevicate sulle quote più alte del Paese, soprattutto in Piemonte, Liguria ed Emilia.

Massima attenzione però tra la notte di benerdì e il mattino di sabato. Attese precipitazioni nevose a quote collinari soprattutto in Lombardia e Piemonte. I fenomeni dovrebbero registrarsi già a 200-500m. In particolare, potrebbero avvenire molti fenomeni di neve mista a pioggia, soprattutto sulla pianura del Piemonte e della Lombardia centro-occidentale.

Stesso fenomeno potrebbe registrarsi anche in città come Torino, Varese, Lecco, Bergamo e Como, ma anche sulla Brianza e – almeno durante le prime ore del giorno – anche a Milano. Neve attesa nel mattino presto già a quote di 300-400 metri sulla pedemontana veneta e friulana. Mentre nel pomeriggio le nevicate si trasformeranno in pioggia diffusa.

Impostazioni privacy