Esonero sulla panchina di una Big di Serie A, conferma ufficiale

Arriva la conferma ufficiale di quanto accaduto tra presidente ed allenatore nell’infuocato intervallo: esonero inevitabile

Come spesso accade quando crescono le aspettative, quando l’ambiente si aspetta di tornare a festeggiare un titolo, o quando la piazza pretende l’agguerrita difesa di un trofeo conquistato l’anno precedente, le delusioni possono essere dietro l’angolo. E con esse il senso di fallimento di una società che credeva di aver messo in condizione tecnico e giocatori di rendere al meglio.

Esonero Rudi Garcia retroscena De Laurentiis
E’ stato esonerato, ora sappiamo come è andata (LaPresse) – arabonormannaunesco.it

Del resto, tante quante sono le pretendenti alla conquista di uno scudetto o di una coppa, altrettante saranno le squadre che avranno fallito. Vince una sola, dicono i cinici, ma mai affermazione fu più vera per spiegare il nervosismo di chi in vetta non ci arriva.

Il caso del Napoli campione d’Italia in carica che si era affacciato alla stagione 2023/24 con comprovati propositi di conferma ad altissimi livelli, merita però di essere trattato a parte. Separatosi da Luciano Spalletti e liberato Cristiano Giuntoli in direzione Juve, il patron De Laurentiis si era affidato a Rudi Garcia, il tecnico già visto in Serie A dieci anni prima alla guida della Roma, per un nuovo corso che nelle intenzioni sarebbe dovuto essere vincente. Errore madornale. Per lo meno a giudicare dai risultati.

De Laurentiis choc: retroscena assurdo su Rudi Garcia

Mai entrato davvero in sintonia con l’ambiente, incline al litigio coi big della rosa (Osimhen e Kvaratskhelia su tutti) l’esperienza del tecnico transalpino in azzurro è durata pochissimo. Fatale è stata la sconfitta interna con l’Empoli del 12 novembre scorso, subito dopo la quale il patron azzurro decise di dire ‘basta’.

Esonero Garcia Napoli retroscena De Laurentiis
De Laurentiis vuota il sacco: ecco quando ha esonerato Garcia (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it

Ma come andarono effettivamente le cose quel giorno? Quando ha preso la decisione il numero uno partenopeo? È stato lo stesso De Laurentiis, nel corso dell’ultima conferenza stampa tenutasi nel quartier generale del Napoli a Castel Volturno, a spiegare dettagliatamente quanto accadde nel bel mezzo di quello che fu il più amaro lunch match domenicale del 2023 azzurro.

Perché ho mandato via Garcia? Perché nell’ultima partita, quella contro l’Empoli, gli ho fatto presente che secondo me stava sbagliando e lui mi rispose ‘mi lasci fare’. Se uno risponde in quel modo o lo mandi a f*****o subito o stai zitto“, ha incalzato De Laurentiis.

Durante l’intervallo scesi poi nello spogliatoio e gli dissi ‘ma che c***o stai combinando? Vuoi veramente farti mandare via?’. E alla fine è andata proprio così. Finita la partita l’ho mandato a f*****o per davvero”, ha concluso il patron partenopeo tra lo stupore dei giornalisti presenti.

Impostazioni privacy