È arrivato il momento di dire addio alle zanzare: dopo aver utilizzato il metodo della carta igienica non smetterai più

Il trucco della carta igienica sembra essere tra i rimedi fai da te più efficaci contro le zanzare: in poco tempo è diventato virale.

L’estate è una stagione meravigliosa, fatta di belle giornate e alte temperature; tutto perfetto, se non fosse che il caldo porta con sé anche qualche ospite poco gradito. Le zanzare hanno già messo piede nelle nostre case, per poi intensificarsi nei mesi più caldi e, nella peggiore delle ipotesi, tenerci compagnia fino ad ottobre.

addio alle zanzare
Con questo trucco, è possibile tenere (davvero) lontane le zanzare – arabonormannaunesco.it

Tra repellenti e zanzariere, questi piccoli insetti riescono sempre ad intrufolarsi, generando un certo fastidio sia di giorno che di notte. Eppure liberarsene è possibile e, a dirla tutta, si rivela più economico di quanto possiamo immaginare. A dimostrarlo è un metodo diventato ormai virale sulle piattaforme social, che ci mostra come basti della semplice carta igienica imbevuta per dire finalmente addio alle punture di zanzara e, di conseguenza, a repellenti tossici per la nostra pelle e per la salute.

Come liberarsi dalle zanzare in casa con della carta igienica

Il trucco della carta igienica sfrutta la sua composizione per assorbire fragranze naturalmente ‘insopportabili’ per questo tipo di insetti, di norma sensibili agli odori. Ma come funziona? Secondo il tutorial che gira sulle piattaforme social, questa soluzione sfrutta gli oli essenziali, specialmente quelli noti per le loro proprietà repellenti. In questo modo è possibile creare un ambiente sgradevole per gli insetti e, al contempo, più confortevole per gli umani.

zanzare in casa
Le zanzare in casa non saranno più un problema: il trucco fai da te – arabonormannaunesco.it

Secondo quanto riportato dal tutorial, è sufficiente munirsi di un rotolo di carta igienica, tagliarla a strisce e riporle in un vassoio (o qualsiasi contenitore). Da qui, bisogna assicurarsi che le strisce siano ben distribuite e accessibili alle zanzare. In seconda battuta, sarà necessario acquistare dell’olio essenziale (o utilizzare quello che si possiede già in casa), e applicarlo sulla carta. Quest’ultima assorbirà l’olio e lo rilascerà gradualmente nell’ambiente. L’ideale sarebbe posizionare il tutto dove le zanzare sono abbastanza frequenti alloggiare, senza dimenticare che nel luogo deve esserci abbastanza circolazione d’aria.

Ma non è tutto. Anche la scelta degli oli essenziali è importante. La fragranza consigliata è quella alla citronella, repellente naturale per eccellenza. Per chi non la trovasse o non gradisce l’odore che emana, si può optare per l’olio di albero del tè. Quest’ultimo contiene composti con proprietà insetticide e repellenti che disorientano le zanzare. Il risultato? I piccoli insetti, alla percezione di questa fragranza, non riusciranno a rilevare l’odore del sangue. In sostanza, si tratta di un metodo molto efficace che utilizza fragranze naturali.

Infine, rimanendo in tema di odori sgradevoli per le zanzare, troviamo anche rosmarino, lavanda, menta e basilico: ottimi da posizionare vicino a porte e finestre, per evitare l’accesso delle zanzare nelle nostre case.

Gestione cookie