Doc nelle tue mani, problemi per Pierpaolo Spollon durante le riprese: nessuno lo immaginava

Doc- nelle tue mani: cosa è accaduto all’interprete di Riccardo Bonvegna? Pierpaolo Spollon parla delle difficoltà sul set.

Anche questa terza stagione di “Doc- nelle tue mani” si è riconfermata l’ennesimo successo. Le vicende del dottor Fanti continuano ad emozionare il pubblico a casa. Le nuove puntate sono incentrate molto sul desiderio del protagonista di recuperare i suoi ricordi. Tuttavia nella ricerca del suo passato, Doc sembra avere non poche difficoltà, entrando più volte in crisi a causa delle allucinazioni avute.

Riccardo Spollon parla dei suoi colleghi in Doc
Pierpaolo Spollon è Riccardo in Doc- nelle tue mani- (foto Ansa)- Arabonormannaunesco.it

Il filo conduttore della terza stagione sembra essere un segreto legato al passato di Andrea. Al momento sembrerebbe che Fanti abbia fatto qualcosa di terribile nel suo passato. Tuttavia i colpi di scena sono dietro l’angolo e tutto potrebbe essere ben diverso da come appare. Il nuovo ciclo di episodi appare più articolato e ricco di suspence rispetto alle precedenti stagioni.

Nel corso delle puntate c’è spazio anche per la narrazione degli eventi che vedono protagonisti altri personaggi, come ad esempio i nuovi specializzandi. Federico, Martina e Lin sono subentrati a Gabriel, Elisa ed Alba. Riccardo Bonvenga, invece, è presente anche in questa nuova stagione. Il suo personaggio, tuttavia, sta vivendo un periodo di forte crisi. Il giovane medico ha dovuto fare i conti con la dolorosa perdita della sua fidanzata. Il giovane specializzando, ancora provato da questo lutto, non riesce a vivere serenamente la professione medica.

Riccardo è interpretato da Pierpaolo Spollon, attore molto amato dal pubblico. A quanto pare, però, ha vissuto un momento difficile sul set.

Pierpaolo Spollon parla delle riprese di Doc

Il pubblico è abituato a vederlo nei panni di Riccardo Bonvegna, un medico preparato e serio, ma con un forte senso dell’ironia. Nella vita reale Pierpaolo Spollon sembrerebbe molto simile al suo personaggio: simpatico, ironico e pieno di vita. Attore di grande fama, con all’attivo svariate partecipazioni a fiction di grande successo.

Spollon parla del suo lavoro
Pierpaolo Spollon parla del suo rapporto con i colleghi- (foto Ansa)- Arabonormannaunesco.it

Nel corso di una recente intervista l’interprete veneto ha svelato alcuni dettagli del rapporto che ha instaurato con i colleghi sul set. In particolar modo sembra aver legato con Giacomo Giorgio, new entry di questa stagione. Giorgio, reduce da ruoli duri come quello di Ciro Ricci in Mare Fuori o Luciano Claps nella miniserie “Per Elisa-il caso Claps”, appare ben diverso da Spollon.

L’attore napoletano è molto serio sul set, presentando un metodo recitativo molto diverso. Tuttavia le differenze caratteriali hanno fatto sì che i due attori stringessero un legame di stima reciproca. “Ci siamo contaminati. Lui mi ha riportato all’attenzione ed io sono riuscito a fargli mollare quello stress attoriale” ha detto Spollon riguardo al rapporto con il suo collega Giacomo Giorgio.

Impostazioni privacy