Disturbo depressivo maggiore: ecco cos’è la malattia di cui ha sofferto Piero Pelù

Piero Pelù ha sofferto per molto tempo del “disturbo depressivo maggiore”. Ma di cosa si tratta e quali sono i sintomi di questo disturbo?

Piero Pelù annuncia il suo ritorno dopo 10 mesi di assenza: “Ho voglia di tornare in mezzo a voi con queste nuove canzoni a cui sono particolarmente legato”. Queste le sue parole. Aggiunge poi: “In questo periodo ho combattuto la depressione e solo grazie alla Dea musica ne sono uscito”.

Piero Pelù malattia
Piero Pelù, disturbo depressivo maggiore: ecco di cosa si tratta la malattia di cui ha sofferto il cantante – (ANSA) – arabonormannaunesco.it

Il cantante ha sofferto di un problema psicologico, ovvero “il disturbo depressivo maggiore”. Ad oggi però, è riuscito a riprendere la sua vita in mano, tornando più forte di prima. Ma di cosa si tratta questa malattia di cui ha sofferto per mesi il cantante? Vediamo il tutto nel dettaglio.

Disturbo depressivo maggiore: ecco cos’è la malattia che ha colpito Piero Pelù

Il disturbo depressivo maggiore è un disturbo dell’umore: i sintomi della depressione maggiore sono frequenti e intensi stati di insoddisfazione e tristezza, inoltre il soggetto tende a non provare piacere nelle comuni attività quotidiane. Le persone che soffrono di disturbo depressivo maggiore vivono in una condizione di frequente umore negativo, con pensieri negativi e pessimisti circa se stessi e il proprio futuro.

Piero Pelù disturbo depressivo maggiore
Piero Pelù disturbo depressivo maggiore: cos’è la malattia di cui ha sofferto – (ANSA) – arabonormannaunesco.it

Affinché si possa parlare di disturbo depressivo maggiore, bisogna trovarsi davanti alla presenza di cinque o più sintomi e devono presentarsi durante un periodo di 2 settimane. Questi alcuni dei vari sintomi:

  • L’umore di chi soffre di disturbo depressivo maggiore è depresso per la maggior parte della giornata e quasi tutti i giorni
  • La persona che accusa un disturbo depressivo maggiore avverte una diminuzione di interesse o piacere per quasi tutte le attività svolte
  • Perdita di peso non dovuta a dieta o un aumento di peso
  • Disturbi del sonno, quali insonnia o ipersonnia,
  • Agitazione o rallentamento psicomotori

Negli ultimi anni sono stati individuati diversi tipi di trattamenti per la cura della depressione. Dagli studi scientifici emerge che attualmente le cure più efficaci per il disturbo depressivo maggiore sono il trattamento farmacologico abbinato alla psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Ricorda bene: se sei affetto da disturbi di tipo psicologico è bene consultare il tuo medico che ti indirizzerà ad un professionista del settore, così da riuscire a guarire il prima possibile e ritornare alla vita di tutti i giorni. Affrontando ogni singolo giorno con tranquillità e serenità.

Impostazioni privacy