Depressione, scoperta sorprendente: un fattore di rischio molto incisivo

Stai molto attento perché, anche se non ti sembra, questa caratteristica può favorire la depressione: ecco di cosa si tratta.

La depressione è di fatto una reazione fisiologica ad alcuni eventi della vita. Questa può insorgere quando si vivono lutti, perdite, difficoltà e situazioni simili: se si tratta di un momento passeggero e dà vita alla rielaborazione del dolore consiste nella depressione reattiva ma, se si prolunga e si acutizza, allora si trasforma in un disturbo psichico.

depressione fattore rischio
Un fattore di rischio per la depressione: non ci avreste mai pensato (arabonormannaunesco.it)

Anche nel caso in cui diventi un disturbo psichico, la depressione può essere di varie intensità. Quella lieve, infatti, si manifesta con un abbassamento del tono dell’umore e sensazioni generiche di tristezza. Nelle forme più gravi, invece, fa vivere con dolore sia il passato che il presente e il futuro può apparire senza speranze e prospettive. Ecco però qual è una situazione che può favorire l’insorgenza di questa malattia: spesso è sottovalutata ma, secondo i ricercatori, aumenta di molto la probabilità di sviluppare la depressione.

Depressione: vivere da soli può favorirla

Secondo uno studio condotto dal Finnish Institute of Occupational Health, in chi vive da solo il rischio di depressione è più alto dell’80% rispetto a chi vive in un qualsiasi gruppo familiare  sociale. Nelle donne, un terzo del rischio di depressione si attribuisce a fattori socio-demografici quindi il basso reddito o la scarsa istruzione; negli uomini, invece, sono più influenti la mancanza del lavoro, un ambiente professionale poco stimolante e poco sostegno nella vita privata.

Un fattore di rischio per la depressione
Un fattore di rischio per la depressione: stai molto attento (arabonormannaunesco.it)

Vivere da soli, però, può aumentare il rischio sia nelle donne che negli uomini, soprattutto se single o anziani. I ricercatori, però, faticano a spiegarsi perché questo accada: sicuramente influiscono l’alienazione della società così come la progressiva mancanza di fiducia negli altri, anche se è difficile stabilirlo con certezza.

Se anche tu stai sperimentando sensazioni di questo tipo e credi che la tua situazione di vita possa in qualche modo sfavorire la guarigione, rivolgiti a un medico e parlane apertamente con i tuoi famigliari e amici, così che possano aiutarti nel superare il momento di difficoltà. Anche se la depressione può sembrare un tunnel nero dal quale è impossibile uscire, in realtà con un’adeguata terapia psicoterapeutica e, se serve, farmacologica, si può tornare a stare bene.

Impostazioni privacy