Dalla Juve all’Inter, colpo imminente: Marotta decisivo

Beppe Marotta prova ad anticipare la Juventus per portare all’Inter un top player seguito da tempo dai bianconeri

Dal campo al mercato, è sempre Juventus contro Inter. Dalla scorsa estate le due big del calcio italiano si stanno scambiando reciproci sgarbi, dall’affaire Lukaku, poi non concretizzato, al passaggio di Cuadrado in nerazzurro dopo tanti anni bianconeri. E a quanto pare la voglia di mettersi i bastoni tra le ruote non è scomparsa.

Inter Juventus duello De Paul Atletico Madrid
Inter, accelerata sul mercato: Marotta prova a anticipare la Juve (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Lo dimostra l’ultima indiscrezione di mercato. Una notizia davvero clamorosa che ha lasciato senza parole tutti i tifosi bianconeri. Marotta ha infatti deciso di accelerare per provare a strappare un obiettivo seguito da tempo dalla Juve.

Sempre attento alle vicende di mercato, anche quelle che riguardano le principali avversarie della sua Inter, Marotta ha deciso improvvisamente di irrompere e anticipare Giuntoli in vista della prossima stagione.  Uno sgarbo a metà. Si tratta infatti non solo di un giocatore da tempo accostato alla Juventus, ma anche di un vecchio pallino dello stesso Marotta che, già in passato, avrebbe voluto portarlo in bianconero.

Inter, sgarbo di Marotta alla Juve: nel mirino un top player

Dopo tre stagioni altalenanti all’Atlético Madrid, Rodrigo De Paul potrebbe essere pronto per tornare in Serie A. Accostato a più riprese alle big del nostro campionato, il centrocampista argentino ex Udinese, in questo momento, sarebbe conteso proprio da Juventus e Inter, con i nerazzurri leggermente in vantaggio.

Approfittando dei margini ristretti cui è costretto Giuntoli sul mercato, Marotta avrebbe deciso d’imprimere una netta accelerata, per cercare d’impostare le basi per una trattativa che potrà essere finalizzata nelle prossime settimane.

De Paul duello Inter Juve calciomercato
De Paul nel mirino anche dell’Inter (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Legato ai Colchoneros da un contratto in scadenza nel 2026 da circa 3,5 milioni a stagione, l’argentino potrebbe essere ‘sacrificato’ durante la prossima estate per far spazio proprio a Rabiot che andrebbe all’Atletico dopo il mancato rinnovo con la Juve.

Per liberare un posto nell’organico colchoneros, Simeone sarebbe disposto a cedere il proprio connazionale anche a una somma tutto sommato abbordabile per un club come l’Inter, inferiore ai 20 milioni di euro. Per il momento si tratta solo d’indiscrezioni, di scenari che potrebbero aprirsi da qui a qualche settimana.

Una cosa però sembra già certa: il derby d’Italia è destinato a proseguire ancora a lungo, e probabilmente a contrassegnare anche le prossime stagioni, sia sul mercato che in campo dove domenica prossima si tornerà a respirare il clima di un’Inter-Juve, finalmente, da vertice.

Impostazioni privacy