Cosa ci aspetta nel 2024 secondo Nostradamus? Tutte le profezie che sembrerebbero avere riscontro nella realtà di oggi

Cosa ci riserverà il 2024 secondo Nostradamus? Ecco le profezie che sembrerebbero avere riscontro nella realtà di oggi.

A partire dalla terza guerra mondiale fino all’arrivo di un nuovo Papa, ecco le profezie di Nostradamus in vista del nuovo anno che sta per arrivare.

Nostradamus 2024, ecco cosa accadrà secondo lui
Le profezie per il 2024 (arabonormannaunesco.it)

Dicembre sta giungendo a termine e tutti quanti siamo pronti ad accogliere l’arrivo del 2024. Un nuovo anno che, si spera, porti con sé solamente notizie positive e momenti all’insegna della gioia e della serenità. Questo soprattutto considerando che giungiamo da un periodo storico particolarmente difficile, segnato da tutta una serie di eventi negativi.

Purtroppo non disponiamo di alcuna sfera magica che possa permetterci di sapere in anticipo cosa ci riserverà il futuro. Non mancano comunque coloro che decidono di volgere un occhio di riguardo alle varie profezie. A tal proposito, è bene sottolineare, non vi è alcuna certezza che quest’ultime si avverino. Si tratta di semplici previsioni e pertanto devono essere considerate come tali, senza rischiare di cadere in allarmismi.

Cosa ci aspetta nel 2024 secondo Nostradamus? Tutte le profezie che sembrerebbero avere riscontro nella realtà di oggi: cosa aspettarsi

Tra i nomi più noti in termine di profezie si cita indubbiamente Nostradamus. Cosa accadrà secondo lui nel corso del 2024? Diversi gli avvenimenti che a quanto pare potrebbero manifestarsi il prossimo anno. Tra questi un “catastrofico terremoto” che dovrebbe colpire una città alla latitudine di 40.5°. In molti temono quindi un violento terremoto nei Campi Flegrei.

Nostradamus 2024, ecco cosa accadrà secondo lui
Le profezie di Nostradamus per il 2024 (arabonormannaunesco.it)

Con la sua opera Le Prophéties, Nostradamus prevede una guerra sanguinosa dalla durata di sette mesi che potrebbe portare alla Terza Guerra Mondiale. In particolare ha predetto “combattimenti e battaglie navali” e che “L’avversario rosso diventerà pallido di paura, mettendo in apprensione il grande oceano”. Parole che hanno portato in molti a pensare che si riferisse alla Cina come un possibile avversario in un conflitto.

In base ad un’altra profezia, inoltre, il prossimo anno si potrebbe assistere all’arrivo di un nuovo Papa che potrebbe segnare in negativo il futuro del Vaticano. Ma non solo, secondo Nostradamus “Il Re delle isole sarà cacciato con la forza… sostituito da uno che non avrà l’impronta di un re”. Parole che sembrerebbero presagire possibili turbolenze in arrivo per la monarchia britannica. Si potrebbe inoltre dover fare i conti con un periodo particolarmente difficile anche dal punto di vista del clima. In particolare la “terra secca diventerà sempre più arida” e “ci saranno grandi inondazioni”. 

Impostazioni privacy