Controlla le tue unghie: dai funghi ai tumori, così ti salvi la vita

Unghie curate e belle esteticamente significano soprattutto unghie sane; possiamo imparare a riconoscere i sintomi delle malattie.

Le unghie si possono ammalare, esattamente come tute le altre parti del corpo. Alcuni problemi comuni sono di facile risoluzione ma è necessario anche capire quando i sintomi possono rappresentare qualcosa di più grave. Infatti, anche se è raro, le unghie possono ammalarsi di tumore.

problemi comuni alle unghie
Sono molte le malattie che possono colpire le unghie Arabonormannaunesco.it

Non solo unghie delle mani, ma anche quelle dei piedi necessitano di attenzioni continue, perché oltre ai tumori o alle micosi esistono diversi disturbi che, se presi in tempo, guariscono meglio e danno minori disagi.

Guarda bene e tue unghie e scopri se devi andare dal medico di corsa

Vantare unghie sane, rosee, senza pellicine o sfaldature significa avere la certezza che sono sane e senza problemi di salute. Ma esistono molti problemi comuni che possono colpire quelle delle mani e/o quelle dei piedi. Uno di questi è senza dubbio l’onicomicosi, o micosi dell’unghia, ed è una condizione molto più frequente di quanto si pensi.

È causata da funghi e l’infezione rende l’unghia molto fragile, e lo si nota anche dal cambiamento del colore, che va verso il giallognolo opaco. Per curare l’onicomicosi bisogna innanzitutto ricevere la diagnosi da uno specialista e poi si ricorrerà sotto sua prescrizione a antimicotici.

osservare le unghie per capire il problema
Osservando spesso le unghie si capisce in tempo se c’è una malattia Arabonormannaunesco.it

L’unghia incarnita difficilmente passa inosservata, perché causa dolori atroci. Si verifica quando – per traumi o altre cause – una parte di essa si ricurva all’interno e lacera la carne sottostante. Anche in questo caso è necessario rivolgersi a uno specialista, che andrà a rimuovere l’unghia o la parte di essa che sta danneggiando i tessuti circostanti. Il procedimento può essere anche molto lungo, in più sedute, e a volte si deve ricorrere all’intervento chirurgico.

Tutti probabilmente sanno cos’è la psoriasi della pelle, mentre meno conosciuta è la psoriasi ungueale, ovvero che colpisce le unghie. la si riconosce perché l’unghia si solleva dal letto ungueale, e si formano sulla sua superficie dei piccoli affossamenti. Solo il dermatologo può trovare la terapia adatta in base alla situazione, che può essere rappresentata da farmaci, da creme e unguenti o da trattamenti di fototerapia.

Infine, ricordiamo che stanno aumentando anche i tumori alle unghie, forse perché sempre più persone ricorrono a trattamenti aggressivi, come smalti gel, UV e altri, recentemente associati proprio ai tumori delle unghie. Questi possono essere benigni o maligni, ma ai primi sintomi è bene correre subito dal medico. È difficile notarli, perché possono manifestarsi in diversi modi, come ad esempio con una macchia scura sotto lo strato superficiale dell’unghia, ma ad ogni cambiamento improvviso o sospetto è bene approfondire con uno specialista.

Impostazioni privacy