Conte non sarà l’allenatore del Milan: ecco il nome giusto

Il Milan continua la caccia al nome giusto per il post Pioli: Conte è stato scavalcato da un nuovo candidato

Sono ormai settimane, forse mesi, che il nome di Antonio Conte è costantemente associato a qualche prestigiosa panchina della Serie A. In principio fu il Napoli a pensare concretamente al tecnico salentino, col patron De Laurentiis che, all’indomani del’esonero di Rudi Garcia, ha tentato di convincere l’allenatore ad assumere in corsa la guida della squadra. Nulla da fare.

Conte addio Milan Potter sostituto Pioli
Antonio Conte, si raffredda la pista che porta al Milan (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it

Poi è spuntata la Roma che, per la verità anche prima della separazione da José Mourinho, aveva fatto più di un pensierino sul tecnico. Non è stato quindi un caso che, nella celebre intervista rilasciata da Conte a Francesca Fagnani per ‘Belve’, l’ex C.T della Nazionale abbia citato proprio Napoli e Roma come piazze stimolanti, in cui gli sarebbe piaciuto, un giorno, poter lavorare.

Con l’ipotesi Juve sempre sullo sfondo ma progressivamente offuscatasi come pista realmente percorribile, il nome di Conte ha iniziato ad essere sempre più frequentemente accostato al Milan. Il motivo appare evidente: l’avventura di Pioli, dopo l’eliminazione da Champions e Coppa Italia, e col distacco quasi abissale nei confronti dell’Inter capolista in Serie A, appare giunta al capolinea.

Il club rossonero non ha ancora preso una decisione definitiva ma la strada appare tracciata. Possiamo dunque dare per fatto l’arrivo di Conte a Milanello? Non esattamente. Una doppia indiscrezione dalla Spagna mette in discussione il ruolo di favorito del tecnico leccese.

L’ex Chelsea a Milano: Conte mastica amaro

A lanciare un nome che mai prima d’ora era stato avvicinato al Milan è il portale spagnolo ‘Todofichajes.com‘ che ha fatto il punto sulla situazione del club rossonero lambendo anche il discorso su una possibile clamorosa cessione di Rafael Leao.

Potter nuovo allenatore Milan sostituto Pioli
Graham Potter, il nome nuovo per la panchina rossonera (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it

Secondo Todofichajes,  la proprietà americana del Milan avrebbe scelto Graham Potter come il profilo da cui ripartire per un nuovo ciclo. Già protagonista di un ottimo cammino col Brighton – che di fatto Roberto De Zerbi, altro nome accostato al Milan, ha ereditato sfruttando l’ottimo lavoro fatto precedentemente – e di un’avventura contraddittoria al Chelsea, il 48enne manager inglese è attualmente disoccupato.

Potter, portatore di principi di gioco certamente più vicini alla filosofia di Pioli che a quella di Conte, potrebbe rappresentare per l’appunto un segno di continuità con il recente passato. Molto più di Conte, perlomeno.

Curiosamente sempre dalla Spagna, un altro candidato è improvvisamente spuntato come rivale di Conte nella corsa alla panchina del Diavolo. Si tratta di Xavi Hernandez che il portale iberico ‘Elgoldigital.com’, indica come nome forte per il futuro del club italiano dopo il già annunciato addio al Barcellona.

Impostazioni privacy