Chiara Ferragni nella bufera, ecco la prova che la incastrerebbe in via definitiva: spunta un doppione del video

Chiara Ferragni ancora nella bufera. Adesso spunta per molti la prova che la incastrerebbe in via definitiva: un video doppione la incastra.

Sono giorni concitati per Chiara Ferragni finita nella bufera per la vicenda legata al pandoro Baiocco. Il video di scuse inoltre non avrebbe avuto l’effetto desiderato, con tantissimi utenti che si sono scagliati contro l’imprenditrice. Come se non bastasse in queste ore è apparso un doppione del suo video: prova schiacciante.

Chiara Ferragni bufera
Una nuova prova incastra Chiara Ferragni – Credits: Instagram @chiaraferragni – arabonormannaunesco.it

Natale si avvicina eppure l’opinione pubblica non è di certo più buona, almeno nei confronti di Chiara Ferragni. La regina delle influencer è stata infatti attaccata su tutti i fronti dopo la querelle del pandoro in collaborazione Balocco. L’Antitrust ha infatti multato di un milione l’influencer per pubblicità ingannevole. Si era lasciato intendere che acquistando il prodotto si sarebbe sostenuta la ricerca sull’osteosarcoma e sarcoma di Ewing, con l’obiettivo di comprare un nuovo macchinario.

La realtà dei fatti però era ben altra, infatti la somma era stata già stanziata. Dopo il grande polverone, Chiara Ferragni ha architettato un video scuse sui suoi canali social in cui si è mostrata con un completo grigio e struccata, o meglio truccata ad hoc per l’occasione. Se da una parte i follower hanno accettato le sue scuse, d’altra parte gran parte degli italiani non sembrano esserci cascati. Come se non bastasse in queste ore è spuntato anche un video doppione che la incastra.

Chiara Ferragni ancora nella bufera, spunta il doppione del video scuse: follower increduli

Nel suo video di scuse Chiara Ferragni si è mostrata con gli occhi lucidi, capelli raccolti ed un filo di trucco, indossando un semplice maglione grigio. La voce, rotta a larghi tratti dal pianto, era timida e il discorso accorato. In questa maniera l’influencer ha cercato di ricevere il perdono dai suoi follower, definendo la vicenda come un “errore di comunicazione”, ma che le autorità hanno tacciato come “pubblicità ingannevole”. Il video però è riuscito nell’intento di convincere il suo pubblico sull’autenticità delle scuse eppure in queste ore ne spunta uno uguale.

Chiara Ferragni bufera
Spunta il doppione del video di Chiara Ferragni – Credits: Instagram @chiaraferragni – arabonormannaunesco.it

Il 16 dicembre, appena due giorni prima delle scuse ufficiali dell’imprenditrice, l’attivista palestinese di nome Salma Shawa aveva pubblicato un reel in cui si mostra con lo stesso outfit riproposto dalla moglie di Fedez. L’unica differenza tra i due video, come potete immaginare, sono i contenuti. Da una parte la Shawa parla della situazione difficile della Palestina e di ciò che sta vivendo nella striscia di Gaza, mentre invece la Ferragni della vicenda del pandoro e della pubblicità ingannevole.

In molti adesso si chiedono se sia solamente casualità. Quel che è certo è che tutti riconoscono a Chiara Ferragni di avere un team di comunicazione eccellente e che nessuna uscita è fatta a caso. Se si trattasse di una coincidenza sarebbe a dir poco incredibile, ma ad ogni modo è legittimo che il pubblico abbia il beneficio del dubbio.

Impostazioni privacy