Carlo Conti, la confessione da brividi commuove tutti: “Non so se ce la faccio”

Carlo Conti, volto di punta della rete di stato, fa una confessione che commuove tutti: “No so ce la faccio: devo pensarci…”

Conduttore di successo, Carlo Conti è tra i volti Rai maggiormente accreditati. La rete di Stato gli ha affidato diversi programmi e tutti si sono confermati leader negli ascolti. Considerato un vero professionista, Carlo è ironico e divertente davanti alle telecamere ma anche molto preciso dietro le quinte. Il conduttore de I Migliori anni è soddisfatto della sua carriera. Ha raggiunto traguardi che non si aspettava ed è felice dell’affetto che riceve dal pubblico.

Carlo Conti confessione inaspettata
Carlo Conti ci ripensa su Sanremo-foto ansa- arabonormannaunesco.it_

Dopo una stagione del tutto positiva di Tale e quale show e oggi alla conduzione di I migliori anni, Carlo condurrà anche la serata dedicata ai David di Donatello, dove sarà affiancato dalla spumeggiante Alessia Marcuzzi. Il vuoto lasciato d’Amadeus in merito alla direzione artistica e eventuale conduzione del Festival di Sanremo ha creato ai vertici Rai alcuni problemi. Il successo ottenuto dal conduttore di Affari Tuoi nell’ultime edizioni è difficile da ripetere. Ama ha saputo riportare la musica al centro della scena della kermesse, oltre a dargli un volto giovane e divertente.

Ha saputo coinvolgere i giovani artisti e rendere l’Ariston il trampolino di lancio di hit e brani destinati a diventare dei successi. Seguire le orme di Amadeus non sarà facile, come non sarà facile trovare il giusto sostituto. Tra i nomi quotati anche quello di Carlo Conti che inizialmente si è detto non interessato a ripetere l’esperienza. Ha condotto il festival di Sanremo per ben tre edizioni, e ha conquistato dati d’ascolto rilevanti e a quanto pare non si aspetta di tornare all’Ariston.

Carlo Conti: “Devo capire se ho l’energie”

Conti è consapevole che la kermesse è un lavoro molto impegnativo, che lo porterebbe lontano dalla moglie e il figlio. Negli ultimi anni ha fatto delle scelte che lo hanno portato a ridurre gli appuntamenti quotidiani proprio per trascorrere più tempo in famiglia, per questo Sanremo devierebbe dalle sue esigenze personali. Recentemente il conduttore de I Migliori Anni ha fatto una confessione inaspettata, è tornato sul tema Sanremo:

Carlo Conti ripensamento su Sanremo
Carlo Conti intervista-foto Ansa- arabonormannaunesco.it-

Voglio fare un ragionamento chiaro e semplice. Se l’azienda mi dovesse chiedere di fare Sanremo, che sia oggi, fra un mese o fra tre anni, o se me lo avesse già chiesto, mi metterei seduto a un tavolino per capire se ho le energie e l’orecchio moderno per scegliere le canzoni, che sono la cosa più importante.” Queste le parole di Conti riferite dal magazine Nuovo. Il conduttore ha poi aggiunto:

Negli ultimi anni io, Baglioni e Amadeus abbiamo cercato di essere al passo con i tempi. Ma, se dovessi rifiutare, non lo direi mai per una forma di rispetto verso chi lo farà, non vorrei che nessuno si sentisse una seconda scelta”. Conti non ha detto un no definitivo ad un eventuale richiesta dei vertici Rai, richiesta che per ora non è arrivata. Tra gli altri nomi in lista quotati alla conduzione ci sono anche quelli di Alessandro Cattelan e Michelle Hunziker.

Impostazioni privacy