Camilla è terrorizzata per quello che ha intenzione di fare Carlo nelle sue condizioni

La regina Camilla non nasconde la preoccupazione per il marito Carlo, anzi, starebbe mostrando i suoi timori senza troppi filtri. 

Nel gennaio scorso è giunta la notizia che il sovrano inglese, Carlo III, e la nuora, Kate Middleton, si erano sottoposti a degli interventi chirurgici alla London Clinic.

Re Carlo III, Camilla preoccupata per lui
Re Carlo III e Camilla (ansa foto)-arabonormannaunesco.it

Subito i vari media si sono interessati alla cosa ed è emerso che Re Carlo ha un cancro, mentre per Kate Middleton non si sapeva bene a cosa fosse dovuta l’operazione all’addome. Dopo 3 mesi, nel marzo 2024, la stessa principessa ha annunciato, in un video BBC, di avere un cancro, chiedendo di avere privacy, in modo da potersi riprendere quanto prima.

Con due reali affetti da tumore, chiaramente, gli equilibri stanno subendo dei cambiamenti, in quanto, ovviamente, la principessa Kate non è in condizioni di affrontare gli impegni pubblici. In questi mesi, la mole di lavoro ricade soprattutto su William e Camilla, che stanno facendo il possibile per ottemperare ai doveri reali. In questo contesto, Camilla non nega di essere preoccupata per il marito, in particolare per certi suoi atteggiamenti.

Camilla preoccupata per Carlo: che cosa teme la regina consorte

Carlo, come Kate, ha un tumore, ma da quanto si evince farebbe progressi e per questo i medici gli hanno consentito di presenziare a certi eventi.

Camilla in pensiero per re Carlo
Re Carlo III e Camilla (ansa foto)-arabonormannaunesco.it

Da fonti di amici dei reali che hanno preferito restare anonime e che hanno però parlato col Daily Beast, Camilla sarebbe preoccupata perché il sovrano starebbe facendo “troppo” nonostante sia in cura per il cancro. La donna vorrebbe spingerlo a rallentare con gli impegni pubblici, perché se è vero che il sovrano sta facendo progressi, il suo timore è che possa fare qualche passo più lungo della gamba che lo riporti indietro.

Carlo, però, secondo altre fonti, non avrebbe alcuna intenzione di mollare presa e un amico, in particolare, avrebbe detto che sì, il re dovrebbe rallentare, ma non lo farà e il motivo è semplice. Sappiamo quanti anni Carlo abbia atteso prima di diventare sovrano della Corona inglese, per cui non intenderebbe, sempre secondo le fonti, tirarsi indietro nonostante il tumore. Vorrebbe dare il massimo nel lavoro, per il tempo che gli resta.

In sostanza, il sovrano vorrebbe convivere con il tumore e dare il meglio di sé senza riserve, non dandola vinta alla malattia. Nel frattempo, si sta curando. Camilla, però, non nega i suoi timori nemmeno in pubblico, in quanto durante una visita nel Sussex, scherzando con una persona tra l’audience, ha detto che il marito starebbe migliorando se si comportasse bene. Una battuta che tuttavia fa trasparire una certa preoccupazione.

Impostazioni privacy