Bruno Barbieri non si placano le polemiche per il burro nelle vongole: la ricetta é copiata da un altro chef famosissimo

Lo chef Bruno Barbieri è nel centro del mirino per un ingrediente utilizzato in una delle sue ricette. Ecco cosa è successo. 

Bruno Barbieri è uno degli chef più apprezzati a livello internazionale. Dopo essersi approcciato alla ristorazione da giovanissimo, Barbieri comincia la sua carriera da chef nel 1981 nel ristorante Locanda Solarola a Castel Guelfo.

Barbieri e il burro con le vongole
Polemica Barbieri: cosa è successo allo chef stellato (www.arabonormannaunesco.it)

Successivamente, il giovane chef apre, insieme all’amico e maestro Igles Corelli, il Trigabolo. A metà degli anni Novanta, Bruno Barbieri approda a Ravenna, con il ristorante La Grotta di Brisighella, e in seguito a San Pietro Cariano apre il ristorante Arquade all’interno dell’Hotel Villa del Quar-Relais & Châteaux.

Dopo alcuni anni di esperienza nel settore, lo chef inizia a ricevere le prime ambite stelle Michelin, fino ad un totale di sette stelle, classificandosi come il primo chef in Italia ad aver raggiunto questo traguardo. Oltre al successo nel mondo della ristorazione stellata, Bruno Barbieri è diventato una celebrità tra il grande pubblico grazie alla partecipazione alle varie edizioni di Masterchef Italia in veste di giudice.

Bruno Barbieri partecipa, negli anni successivi, anche a Junior MasterChef e Celebrity MasterChef. Dal 2018 lo chef è il conduttore e il giudice principale di 4 hotel, trasmissione nata come variazione di Alessandro Borghese – 4 ristoranti, dedicata al mondo dell’hotelerie. Qui lo chef Bruno Barbieri può mettere in atto tutte le esperienze e le competenze acquisite in anni di viaggi e di scoperte in giro per il mondo. Recentemente, dal 2020, lo chef è il conduttore di Cuochi d’Italia – Il campionato del mondo, trasmissione in onda su Tv8.

Bruno Barbieri: polemiche per lo chef e la sua ricetta

Da molti anni Bruno Barbieri ama condividere la propria cucina con i fan su YouTube, piattaforma in cui pubblica abitualmente video-ricette direttamente dal menù dei suoi ristoranti stellati. Recentemente, gli ammiratori dello chef stellato, hanno attaccato Barbieri per l’uso del burro nella pasta con le vongole, utilizzato per mantecare gli spaghetti e renderli più cremosi.

La pasta burro e vongole di Barbieri
(Foto ANSA) Gli spaghetti con burro e vongole: è polemica per Bruno Barbieri (www.arabonormannaunesco.it)

In realtà l’accostamento dei derivati del latte con il pesce è un’usanza molto italiana e ha origine con la cucina di Pellegrino Artrusi, gastronomo di inizio Novecento. Padre di uno dei primi ricettari dell’Italia Unita, Artrusi proponeva primi piatti in cui il pesce veniva sempre accompagnato dal formaggio. Come spiega lo storico della gastronomia Luca Cesari, l’utilizzo dell’olio extravergine di oliva in tutti i piatti mediterranei, è una invenzione molto recente poiché, in Italia dal Nord al Sud, la cucina ha sempre previsto l’uso di grassi animali in cottura.

Impostazioni privacy