Bonus Famiglie fragili: 3000 euro subito con ISEE entro 20.000 euro, scade il 31 maggio

Nuovo bonus di 3000 euro se hai un ISEE sotto i 20.000 euro. Affrettati sta per scadere. Ecco tutto quello che devi sapere.

L’Italia, come ben si sa, versa in condizioni economiche disastrose. La crisi è sempre più dilagante e quelli che ne risentono maggiormente sono i cittadini soprattutto coloro che percepiscono un salario minimo e i disoccupati. Proprio per questo lo Stato si è mobilitato stanziando diversi bonus e agevolazioni in loro favore. Cosicché queste categorie riuscissero ad avere una vita almeno dignitosa.

Bonus famiglie fragili: ecco come ottenerlo
Bonus famiglie fragili: ecco come presentare domanda – arabonormannaunesco.it

Ma sapevi che è in arrivo un altro bonus denominato Bonus famiglie fragili che ti permette di ottenere un bel quantitativo di soldi, ben 3000 euro? Ciò solo se rientri in determinate categorie. Innanzitutto devi avere un ISEE non superiore a 20.000 euro. Ma vediamo insieme quali sono gli altri requisiti per ottenerlo e come presentare domanda. Eccovi spiegato il tutto.

Bonus Famiglie fragili: ecco come ottenerlo

Finalmente i soggetti che ne rispecchiano i requisiti possono accedere al bonus famiglie fragili e possono presentare domanda dal 6 al 31 maggio 2024. Ovviamente tale beneficio non è aperto a tutti ma solo a determinati cittadini. Ma vediamo insieme come poterne beneficiare.

Nuovo bonus di ben 3000 euro: ecco come far richiesta
Bonus famiglie fragili: ecco di cosa si tratta – arabonormannaunesco.it

Innanzitutto è bene dire che tale agevolazione per il momento è solo locale. Il Comune di Vicenza potrà erogare i fondi che quest’anno sono pari a 343.480 euro, alle famiglie che si trovano in situazioni di difficoltà in possesso di un Isee fino a 20 mila euro. Potranno beneficiarne le famiglie con figli minori rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, i nuclei familiari formati da un solo genitore, genitori divorziati che si trovano in grave difficoltà economica e le famiglie con parti trigemellari e con un numero di figli uguale o superiore a quattro e con almeno un figlio minorenne.

Vi è un aiuto di 800 euro per ogni figlio minore orfano. Le famiglie monoparentali o i genitori divorziati che versano in condizione economiche disastrose riceveranno 800 euro per ciascun nucleo familiare. Alle famiglie numerose che a carico hanno quattro o più figli andrà invece un contributo di ben 150 euro a figlio minore. Nel caso si tratti di parto trigemellare, l’aiuto sarà di 800 euro.

Ma come fare richiesta? Per coloro che ne soddisfano i requisiti la domanda può essere presentata anche per più benefici ma per un massimo di 3000 euro. Le graduatorie saranno emesse dal Comune di Vicenza in base ai punteggi e ai criteri stabiliti dalla Regione Veneto. Gli aiuti vengono man mano stanziati allo scorrimento della graduatoria. Ma per ulteriori informazioni puoi collegarti al sito del Comune in cui troverai il bando con i requisiti e come presentare domanda. Inoltre puoi anche contattare telefonicamente lo 0444222550.

Impostazioni privacy