Balocco, grave rischio per il famoso testimonial del marchio: tutta colpa di Chiara Ferragni

Grave rischio per il famoso testimonial Balocco dopo il caso che di recente ha coinvolto il noto marchio e Chiara Ferragni.

Non sono passate inosservate le dichiarazioni del famoso testimonial dopo la maxi multa comminata alla nota casa dolciaria e all’influencer. Ecco cosa è successo.

Chiara Ferragni shock, inguaia un'altra persona
Chiara Ferragni – Fonte foto: Ansa (arabonormannaunesco.it)

Nota influencer, Chiara Ferragni vanta un enorme seguito sui social, attraverso cui condivide spesso foto e video della propria sfera privata e lavorativa. Protagonista di diversi progetti e collaborazioni di successo, è riuscita a creare in pochi anni un vero impero economico.

Non stupisce, pertanto, l’interesse mediatico che ha attirato su di sé la vicenda che vede coinvolti l’influencer e Balocco. L’azienda dolciaria e la Ferragni, ricordiamo, sono stati di recente sanzionati per una pratica commerciale scorretta.

Balocco, grave rischio per il famoso testimonial del marchio, tutta colpa di Chiara Ferragni: cosa è successo

A finire nel mirino dell’Antitrust la campagna promozionale del Natale 2022 per il pandoro Pink Christmas. In particolare viene contestato il fatto di aver lasciato intendere ai consumatori che, acquistando tale prodotto, avrebbero contribuito a fare una donazione all’Ospedale Regina Margherita di Torino. La vendita del pandoro solidale, però, non era legata alla donazione,
Bensì Balocco aveva già provveduto mesi prima a fare una donazione dall’importo pari a 50 mila euro.

Chiara Ferragni shock, inguaia un'altra persona
Fetta di pandoro, caos Ferragni (arabonormannaunesco.it)

Le società riconducibili alla Ferragni, dal loro canto, avrebbero incassato grazie a tale iniziativa oltre un milione di euro. Da qui la decisione dell’Antitrust di multare quest’ultime per oltre un milione di euro e comminare una sanzione pari a 420 mila euro all’azienda produttrice del pandoro. Proprio in tale contesto non sono passate inosservate le dichiarazioni di Aldo Stella, attore e doppiatore che a partire dal 2017 presta il suo volto per le pubblicità Balocco.

Il contratto per il prossimo anno non è stato ancora rinnovato e per questo il famoso testimonial teme che il proprio lavoro possa essere a rischio in seguito alla vicenda Ferragni. A tal proposito, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere, Aldo Stella ha affermato: “Spero che il caos mediatico del pandoro solidale con Chiara Ferragni non pregiudichi il mio lavoro in futuro“. 

Per poi aggiungere: “Dal 2017 presto la mia immagine alla Balocco. Cercavano un signore con barba e capelli bianchi: mi sono presentato, sono stato scelto e ho girato spot diretti da un regista del calibro di Daniele Lucchetti, insomma alta qualità. Oggi tutto è cambiato: tante aziende preferiscono influencer di successo spesso a discapito della professionalità. I risultati poi si vedono”.

Impostazioni privacy