Arrivano i Bonus Marzo dal Governo: sono 8 e tutti per le famiglie

A partire dal mese di marzo le famiglie italiane possono usufruire di ben otto bonus messi in campo dal governo: ecco quali

Gli ultimi anni non sono stati affatto facili per gli italiani che hanno dovuto affrontare prima la pandemia da Covid-19 e successivamente l’inflazione, l’aumento delle materie prime energetiche e, di conseguenza, il caro bollette. In questo scenario socio – economico davvero molto difficile molte famiglie hanno arrancato sotto il punto di vista economico.

Bonus famiglia marzo 2024
Nuovi bonus attivi da marzo 2024 – Arabonormannaunesco.it

Fortunatamente lo Stato italiano non ha lasciato da sole le famiglie più indigenti promuovendo una serie di bonus e incentivi. Anche per il 2024 il governo Meloni ha deciso di emanare vari aiuti proprio per le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà economica. Vediamo tutti gli aiuti a partire proprio da questo mese.

Bonus 2024: tutti quelli attivati per aiutare le famiglie

Il 2024 si è aperto all’insegna dei bonus, da quelli scolastici a quelli per le ristrutturazioni passando per i sostegni al reddito. A marzo parte un bonus dal valore di 200 euro per sostenere le spese che riguardano la benzina dell’auto. Questo Bonus verrà erogato da marzo non a tutti ma solo ai dipendenti come benefit aziendale.

Soldi bonus
Incentivi e bonus per il 2024 – Arabonormannaunesco.it

La misura ha l’obiettivo di aiutare le persone a sostenere i prezzi sempre più salati del diesel e della benzina. Inoltre l’aiuto può essere accumulato con gli altri fringe benefit, come i buoni pasto, potendo essere contato a parte. Ci sono poi tantissimi altri bonus che riguardano la casa e la famiglia.

Per quanto riguarda i bonus dedicati alle casa le famiglie italiane possono contare sul Superbonus che consiste in una detrazione del 70% per spese sostenute fino al 31 ottobre 2024 per chi ha un ISEE non superiore a 15.000 euro. Abbiamo poi l’Ecobonus che prevede una detrazione del 65% e 50% per interventi di efficientamento energetico fino al 31 dicembre 2024.

Sempre per la casa gli italiani possono richiedere il Bonus ristrutturazione; Bonus infissi; Bonus bollette; Bonus barriere architettoniche; Bonus mobili e il Sismabonus. Ancora possono contare sul Bonus verde che prevede detrazione del 36% per la sistemazione a verde di aree scoperte private e il Bonus videosorveglianza che prevede una detrazione del 50% per l’installazione di sistemi di videosorveglianza.

Partita invece per i ragazzi la Carta cultura e del merito che consiste in voucher da 500 euro per l’acquisto di beni e servizi culturali per i giovani con ISEE inferiore a 35.000 euro o che si sono diplomati con il massimo dei voti. Attivo anche il Bonus studenti che prevede borse di studio, detrazioni e contributi per studenti di scuole e università.

Attivata dal governo Meloni anche la Carta risparmio spesa, un vero e proprio sostegno per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità per famiglie con ISEE non superiore a 15.000 euro. Infine, attivato il Bonus assunzioni 2024, una super deduzione, esonero contributivo per donne vittime di violenza, assegno di inclusione e supporto per la formazione e il lavoro.

Impostazioni privacy