Allegri silurato: erede choc in Serie A

A fine stagione la Juventus potrebbe separarsi da Massimiliano Allegri: circola già il nome del successore

Il ko rimediato a San Siro contro l’Inter ha fatto scappare i nerazzurri – che ora sono a +4 con una gara in meno in classificata – e ha dato di nuovo fiato ai tanti tifosi della Juventus che chiedono a gran voce l’addio di Massimiliano Allegri. Per molti, infatti, la Juve ha avuto un approccio insufficiente nella partita di Milano, mostrando sempre quell’atteggiamento difensivo che viene costantemente criticato al tecnico bianconero.

Allegri addio Juventus sostituto Gasperini
Allegri può lasciare la Juve a fine stagione: spunta un sostituto (Ansa) -Arabonormannaunesco.it

Allegri ha dimostrato più volte di non preoccuparsi troppo delle critiche, ribadendo che l’obiettivo principale della Juve, nella stagione in corsa, è quello di posizionarsi tra le prime 4 per qualificarsi in Champions League dopo un anno di ‘purgatorio’. Giuntoli e Manna hanno sempre ribadito grande fiducia nel tecnico, sottolineando quanto sia importante avere uno come Max al timone della squadra.

Eppure non tutti sono convinti che Allegri sarà l’allenatore della Juventus anche nella prossima stagione. Allegri ha ancora un altro anno di contratto ma la separazione anticipata non sembra essere più uno scenario così remoto, specialmente se la dirigenza bianconera dovesse decidere di proseguire con la linea verde. Luigi Garlando, giornalista della Gazzetta dello Sport, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare proprio della situazione relativa al tecnico juventino

Allegri silurato: già deciso l’erede, nome a sorpresa

Secondo Garlando confermare a priori Allegri è stato un po’ un azzardo, dato che poi sono sempre i risultati a determinare il futuro di un allenatore. Il giornalista fa notare che il tecnico della Juventus ribadisce sempre che conta solo vincere, ma rischia di non portare nulla a casa a conclusione del primo triennio di questa sua seconda esperienza bianconera.

Ecco perché sarebbe meglio aspettare prima di dare per certa la permanenza di Allegri alla Continassa. Ma come si muoverebbe la Juventus in caso di addio a fine stagione? Su quale nome potrebbe puntare Madama per la propria panchina?

Gasperini sostituto Allegri Juventus ipotesi Luigi Garlando
Juve, mossa a sorpresa: Gasperini per il dopo Allegri (Ansa) -Arabonormannaunesco.it)

Anche su questo Garlando sembra avere le idee chiare. Il giornalista della Gazzetta dello Sport non si capacita del fatto che la Juve non abbia mai pensato a uno come Gian Piero Gasperini: per Garlando, infatti, l’attuale tecnico dell’Atalanta riuscirebbe a portare i bianconeri allo stesso livello dell’Inter.

In più Gasperini conosce molto bene l’ambiente juventino: oltre a essersi formato a Torino come giocatore, il 66enne di Grugliasco ha cominciato la sua carriera di allenatore proprio nelle giovanili bianconere, vincendo il Torneo di Viareggio 2003 con la Primavera. Per lui si tratterebbe quindi di un grande ritorno.

Impostazioni privacy