Allegri è una furia, addio Juve: si trasferisce gratis al Milan

La Juve fa i conti con la resilienza mostrata dal Milan che non molla il profilo già cercato per gennaio: colpo quasi sfumato

La sessione invernale di scambi chiusasi meno di due settimane fa ha fatto registrare meno colpi di mercato di quelli che ci si sarebbe potuti attendere. In particolare ha fatto scalpore il sostanziale immobilismo del Milan che, pur acquisendo Gabbia e Terracciano, non ha chiuso quegli affari sui quali la dirigenza ha investito impegno e tempo per diversi mesi.

Juve beffata Lloyd parametro zero Milan
La Juve rischia grosso,
Milan in vantaggio (LaPresse) – Arabonormannaunesco.it


Da Koulierakis a Guirassy passando per Dragusin e Popovic,
il club rossonero ha seminato tanto, raccogliendo però davvero poco. Il problema, stante la perdurante assenza per infortunio dei titolari, di arricchire la rosa con due nuovi difensori, è stato risolto solo parzialmente.

Come già accennato, è arrivato (anzi è tornato anticipatamente dal prestito) il solo Matteo Gabbia, tra l’altro calatosi perfettamente nella parte. In attacco, registrati gli enormi progressi di Luka Jovic, specializzatosi ormai in gol da subentrato, Furlani non ha ritenuto necessario intervenire. A centrocampo, con Pobega che ne avrà ancora per diverso tempo e Bennacer che ha saltato alcune gare per la Coppa d’Africa, il Milan si è cautelato con Terracciano.

La dirigenza rossonera, incassata la delusione della piazza per un mercato invernale incompleto e deludente, è però pronta a raccogliere i frutti del lavoro fatto su due profili che andranno a scadenza il prossimo 30 giugno. Per uno di questi il Milan ha fatto davvero di tutto pur di averlo con sé già da subito, ma il club inglese proprietario del cartellino proprio non ne ha voluto sapere.

Doppio colpo a ‘zero’, il Milan beffa Juve e Lazio

Per diverse settimane, dal doppio infortunio di Pellegrino e Kalulu in quel di Napoli – e a maggior ragione dopo che si sono fermati anche Thiaw e  Tomori – il Milan ha corteggiato con insistenza Lloyd Kelly, il difensore e capitano del Bournemouth, club di Premier League.

Il giocatore inglese, dopo il fallimento nella trattativa di rinnovo con le ‘Cherries’, è ora virtualmente libero di accordarsi con chi vuole. La Juve aveva pensato di poter avvicinare l’entourage del giocatore prima della fine di questa stagione ma, sul suo cammino, ha trovato il Milan. Sempre il Milan. Che la pista Kelly proprio non vuole mollarla.

Lloyd Kelly parametro zero Milan
Lloyd Kelly in un contrasto con Sterling del Chelsea (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Il club di Via Aldo Rossi ha tutta l’intenzione di ingaggiare Kelly, forte di un interesse datato ormai mesi. La Juve e Allegri masticano amaro, ma possono ‘consolarsi’ con la parallela amarezza della Lazio che aveva puntato l’attaccante del Benfica Rafa Silva come obiettivo numero uno per il fronte offensivo.

Anch’egli col contratto in scadenza a giugno, il portoghese appare vicino a chiudere proprio col Milan che ha – evidentemente – deciso di sposare la strategia dei colpi gratis che tanto ha fruttato, per restare in Serie A, all’Inter di Beppe Marotta. Un vero maestro del mercato dei free agent.

Impostazioni privacy