Alessandra Celentano, la malattia non le ha lasciato scelta: “Non riuscivo a camminare”

Alessandra Celentano ha smesso di ballare per colpa di una malattia che le ha impedito di continuare a esibirsi.

Alessandra Celentano, al momento, è impegnata con Amici 2023. Nel corso degli anni, si è trasformata in un vero e proprio punto di riferimento per gli allievi e per i fan del talent show. Alle spalle, però, ha una carriera completamente diversa. È stata una ballerina di grande successo. I suoi consigli derivano da anni di studio e di performance.

La malattia della Celentano
La malattia di Alessandra Celentano – (IG @alessandra.celentano) – arabonormannaunesco.it

Purtroppo, a causa di una malattia, è stata costretta ad abbandonare il mondo della danza e a dirigersi verso l’insegnamento. Si tratta di un problema comune tra i danzatori. A lungo andare, può arrivare addirittura a compromettere la stabilità del piede.

Alessandra Celentano è stata colpita da una malattia molto dolorosa: “Mi imbottivo di antidolorifici”

Alessandra Celentano ha iniziato a ballare da piccolissima. Il suo amore per la danza è cresciuto sempre di più, fino a diventare la sua professione. Non ha abbandonato volontariamente questa disciplina, ma è stata costretta a farlo a causa di un problema di salute. La diretta interessata l’ha confessato durante un’intervista per DiPiù. Ha ammesso di essere vittima di una patologia piuttosto dolorosa. Si tratta di un problema degenerativo che colpisce l’alluce del piede. Non è un accadimento raro tra i ballerini.

Il suo problema prende il nome di sindrome dell’alluce rigido. L’insegnante ha rivelato la verità senza peli sulla lingua: “Colpisce le articolazioni del primo dito del piede”. Il disturbo è degenerativo e, con il tempo, le ossa interessate vanno incontro a deformazioni. L’alluce diventa sempre meno flessibile per via del processo artrosico. Non è solo un fattore estetico o funzionale. I sintomi, in alcuni casi, possono diventare anche molto acuti. Per questo motivo, ci sono degli interventi che possono aiutare a limitare i danni. Anche Alessandra Celentano, nel 2017, si è rivolta a un chirurgo. In passato, l’aveva fatto anche altre volte.

La malattia della Celentano
Alessandra Celentano ha smesso di ballare per una malattia – (IG @alessandra.celentano) – arabonormannaunesco.it

La donna non ha avuto altra scelta se non quella di assumere continuamente medicine. Senza i suoi farmaci, infatti, non era in grado neanche di compiere i movimenti più semplici. Per un certo periodo di tempo, ha anche trascurato la sua patologia: “Sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare“. Ad oggi, Alessandra Celentano balla pochissimo. Sono rare le occasioni nelle quali decide di esibirsi. Per fortuna, può continuare a vivere il mondo della danza grazie all’insegnamento.

Impostazioni privacy