Al Bano Carrisi, la malattia incurabile con la quale il cantante deve convivere: “Mi è successo di tutto”

Oggi Al bano Carrisi ha più di 80 anni ma sembra essere in splendida forma: in realtà la sua malattia non gli lascerà scampo.

Nel corso degli anni Al Bano si è costruito l’immagine di un pater familias indistruttibile: artista di fama internazionale, padre affettuoso di ben cinque figli, imprenditore e agricoltore, sembra avere energia da vendere e soprattutto un approccio ancora estremamente attivo alla vita.

albano malattia
Al Bano – Fonte IG @verissimotv – arabonormannaunesco.it

Per questo motivo è stato piuttosto sconvolgente scoprire che da anni Al Bano convive con una malattia incurabile, che oggi può essere trattata ma che non gli permetterà mai di condurre una vita davvero normale. Il cantante ne ha parlato poche volte ma, quando lo ha fatto, è stato costretto a ripercorrere il periodo più duro della sua vita: quello della scomparsa dell’amatissima figlia maggiore Ylenia.

All’epoca la vita del cantante venne completamente sconvolta da una serie di eventi fuori dal suo controllo e da quel momento si manifestò la malattia che lo avrebbe accompagnato per il resto della vita e che oggi continua a condizionarlo.

La malattia di Al Bano: “Troppo stress”

Ormai siamo perfettamente consapevoli che corpo e mente sono strettamente collegati tra di loro e che uno stato di malessere psicologico può manifestarsi anche in sintomi fisici gravi. È quello che è successo ad Albano nel corso degli anni Novanta.

albano malattia stress
Albano -Fonte IG @albano_official_ – arabonormannaunesco.it

“Mi è successo davvero di tutto in quel periodo” ha ricordato tristemente Albano in un’intervista di qualche tempo fa. Il pensiero va naturalmente alla scomparsa di Ylenia, che aveva deciso di partire da sola per New Orleans allo scopo di raccogliere materiale per un libro sulla vita degli artisti di strada. Era il 1994 e, dopo una telefonata che non si concluse nel migliore dei modi, Albano e Romina persero per sempre le tracce della figlia.

Da quel momento la vita di Albano e Romina è stata un inferno. Straziati dal dolore e incapaci di credere che una ragazza potesse semplicemente svanire nel nulla, i due cantanti si allontanarono e finirono per separarsi pochi anni dopo.

In quel periodo Albano cominciò a manifestare i sintomi della psioriasi da stress. “Cominciai a vedere sulle mani, sulle ginocchia e sui piedi una strana dilatazione della pelle. Avevo un forte prurito e, quando mi grattavo, spesso sanguinavo. Si trattava di psoriasi, dovuta al grande stress che dovevo sopportare quotidianamente” ha dichiarato al settimanale Nuovo.

Oggi i trattamenti permettono di tenere la malattia sotto controllo e Albano ha spiegato di essersi praticamente liberato della malattia, ma che potrebbe tornare in ogni momento, quindi deve stare molto attento a gestire i livelli di stress e condurre una vita il più possibile serena.

Gestione cookie