Addio Verstappen, doccia fredda per il campione del mondo

Brutte notizie per Max Verstappen, arriva un annuncio che i tifosi non immaginavano: adesso tutto può cambiare

Nel mondo della Formula 1, il dominio non è mai eterno. Lo sanno bene i tifosi della Ferrari e di Michael Schumacher, quelli di Fernando Alonso e della Renault, di Sebastian Vettel e la Red Bull, di Lewis Hamilton e la Mercedes. Ogni ciclo vincente ha un inizio e una fine. E quella del ciclo di Max Verstappen potrebbe essere meno lontana di quanto si potesse immaginare fino a poche settimane fa.

Steiner previsione fine dominio Verstappen F1
Verstappen, annuncio incredibile: può cambiare tutto (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Come una doccia fredda totalmente inaspettata, i tifosi della Red Bull e del pilota olandese hanno dovuto fare i conti con un annuncio clamoroso. La fine di un’epoca di grandi trionfi, di record a non finire, di gare dominate dal primo all’ultimo giro, o meglio dall’inizio del weekend fino alla premiazione, potrebbe essere ormai prossima.

Nonostante anche nel 2024 Verstappen sia destinato, ai nastri di partenza, a presentarsi con i favori del pronostico, pronto a sorprendere ancora una volta tutti i suoi rivali e a vincere ogni Gran Premio, qualcosa potrebbe presto stravolgere i piani e la routine di Super Max.

Verstappen, lo scenario è inaspettato

Il 2024 sarà un anno diverso rispetto ai precedenti in F1. Ne sono convinti molti piloti, molti protagonisti del mondo della Formula 1 e anche chi conosce bene certe dinamiche. Per quanto il dominio di Verstappen, specialmente negli ultimi due anni, sia stato profondo e totalizzante, non è destinato a durare a lungo.

Già dalla prossima stagione, il suo regno potrebbe scricchiolare, insidiato da nuovi pretendenti e da auto che hanno dimostrato in pochi mesi di poter crescere in maniera esponenziale.

Steiner previsione fine  dominio Verstappen
Verstappen, il dominio può finire: la sentenza di Steiner (Ansa) – Arabonormannaunesco.it

Ne è assolutamente convinto Guenther Steiner, ex team principal di Haas. Per quanto Max e il suo team abbiano lavorato benissimo, già da questa stagione le cose potrebbero cambiare, come sottolineato in un’intervista all’Autosport International Show di Birmingham: “Questo periodo finirà, già da quest’anno alcuni team recupereranno terreno. Basta vedere quanto stia recuperando velocemente la McLaren“.

Questo non vuol dire che per Verstappen la fine del dominio sia certa, ma Steiner è convinto che nel 2024 per vincere dovrà fare maggior fatica e che, entro poco tempo, le cose diventeranno molto difficili per lui, soprattutto dopo l’entrata in vigore dei nuovi regolamenti  prevista per il 2026. Fino ad allora, una cosa però è certa: qualunque siano le previsioni degli esperti, sarà sempre lui il pilota da battere. Almeno fino a prova contraria.

Impostazioni privacy