5 piccoli segni sulle mani che possono essere sintomi di un cancro: quasi nessuno lo sa

Alcuni segni sulle mani, apparentemente innocui, nascondono in realtà una sintomatologia da ricollegare al cancro ma nessuno lo sa.

Fare attenzione a ogni segnale dell’organismo è fondamentale quindi, nello specifico, notare se vi sono alterazioni o condizioni che compaiono all’improvviso. Questo vuol dire ad esempio visionare scrupolosamente eventuali elementi che sono comparsi nel tempo e che non erano presenti prima.

segni sulle mani sintomi cancro
Piccoli segni sulle mani che indicano un cancro (arabonormannaunesco.it)

Sembra banale, una macchia o un segno sulla mano potrebbe essere una scottatura, una screpolatura per un problema legato al freddo, cose che sono comuni e che nessuno potrebbe collegare ad insidie ben più rischiose per la salute.

Segni sulle mani e cancro: quando allarmarsi

Una questione importante riguarda i sintomi improvvisi e persistenti. Qualunque condizione appaia all’improvviso o sia repentina, dolorosa in modo inspiegabile o che causi un deficit importante va sempre valutata con il proprio medico curante anche se è all’apparenza banale come il mal di schiena.

5 piccoli segni sulle mani cancro
I segni allarmanti sulle mani (arabonormannaunesco.it)

Infatti pur essendoci tantissime cause di tipo comune che possono portare ad avere segni sulle mani e altri sintomi “diffusi” ci sono anche situazioni che prescindono da tutto e che possono rivelarsi campanelli d’allarme precoci che, se presi in tempo, garantiscono la possibilità di identificare la malattia e quindi di poter trovare anche una cura adeguata.

L’esposizione alla luce solare è sempre più pericolosa e non bisogna immaginare che le insidie siano presenti solo per chi prende la tintarella in spiaggia, in realtà è una cosa che riguarda tutti, ogni giorno e ogni parte del corpo quindi anche il cuoio capelluto, le mani, il collo e tutte quelle zone che sono praticamente sempre esposte e quindi di conseguenza a rischio. A seconda delle condizioni è bene fare attenzione quindi usare un filtro protettivo che possa nel tempo preservare da problematiche anche severe a causa del sole.

Basti pensare che le mani sono il primo elemento da cui si può evincere l’età di una persona. Questo perché non solo sono continuamente esposte e a rischio ma perché risentono molto dell’ambiente esterno quindi della luce solare e dei raggi ultravioletti, dello smog e di tutto ciò che ogni giorno entra in contatto ovviamente con esse. Un tumore della pelle quindi non riguarda solo altre zone del corpo ma può essere presente anche sulla mano, quasi in modo impercettibile, magari riguardando un solo dito. Per questo motivo bisogna fare molta attenzione e soprattutto eseguire dei controlli.

Se si notano sul derma delle protuberanze lucide, squamose, perlate, come se ci fosse della cera sopra, se c’è un qualunque dettaglio che sembra non voler guarire da solo, se ci sono dei vasi irregolari sulla pelle o se si sanguina molto spesso o comunque in caso di piccolo taglio non si rimargina in tempi rapidi, meglio rivolgersi al medico. Tutte queste condizioni sono sicuramente preoccupanti e vanno valutate con un medico.

Impostazioni privacy